Pure Storage presenta ObjectEngine, la soluzione nativa nel cloud per la protezione dati progettata per le aziende moderne

A meno di sei mesi dall’acquisizione, Pure Storage integra la tecnologia StorReduce per fornire ripristino senza interruzioni nel cloud e On-premise

 

Milano, 20 febbraio 2019 — Pure Storage (NYSE: PSTG), il leader nello storage all-flash che supporta gli innovatori nella costruzione di un mondo migliore attraverso i dati, presenta ObjectEngine™, la prima piattaforma di protezione dei dati del settore costruita appositamente per flash e cloud, per consentire un ripristino più veloce che mai. Progettata per esaltare la centralità del dato nelle aziende e creata con tecnologie cloud-native di StorReduce, recentemente acquisita da Pure, ObjectEngine unifica ulteriormente il cloud e l’on-premise con un backup e ripristino rapido e senza interruzioni tra i due mondi. Il lancio della piattaforma ObjectEngine arriva a pochi mesi dall’acquisizione di StorReduce, la tecnologia di deduplica, nativa nel flash, progettata per consentire un backup e ripristino economico e user-friendly nel cloud pubblico.

Secondo una ricerca di settore[1], il 57% delle aziende vorrebbe cambiare la propria soluzione di protezione dati nei prossimi due anni. Gli approcci di tipo legacy alla protezione dei dati risalgono ad un’epoca in cui il dato non era ancora considerato un asset strategico e di valore. Le soluzioni in produzione al momento possono richiedere anche ore o giorni per ripristinare dei dati business-critical mentre il real-time è ormai diventato l’aspettativa standard per ogni utente. Grazie ad ObjectEngine, le aziende possono finalmente adottare un approccio moderno alla protezione dati, con solide fondamenta per risolvere le sfide contemporanee, per effettuare un ripristino on-demand dei dati e consentirne l'uso nel cloud.

“Per troppo tempo, la protezione dati e il backup sono stati considerati più come un’assicurazione che come una risorsa strategica. Nel mercato ultra competitivo odierno, le aziende sono chiamate a cogliere qualsiasi vantaggio per assicurarsi il massimo valore dai propri dati. Ciò significa ripristino veloce per garantire che i dati siano di nuovo in uso produttivo il più rapidamente possibile: attendere settimane o giorni non è concepibile”, ha commentato Matt Burr, General manager for FlashBlade di Pure Storage. “ObjectEngine offre un approccio evoluto e cloud-centrico alla business continuity che può supportare i clienti più visionari a valorizzare al meglio i propri dati”.

La maggior parte delle soluzioni odierne utilizza un approccio “disk-to-disk-to-tape”, il che significa che i dati caldi sono memorizzati su disco mentre i dati freddi o di backup vanno su nastro, divenendo quindi in gran parte inaccessibili. I dispositivi legacy ottimizzati per il backup dei dati sono 10 volte più lenti quando i dati devono essere ripristinati. Oggi, i dati freddi sono la valuta più critica dell'azienda, e devono essere prontamente resi disponibili, quando ciò si rende necessario.

Con ObjectEngine, i clienti possono modernizzare l'intera strategia di protezione dei dati con un approccio "flash-to-flash-to-cloud" e soddisfare SLA sempre più rigorosi di backup e ripristino senza alcuna modifica nel workflow del backup esistente. I clienti che hanno costruito processi di protezione dei dati con i principali fornitori di software di backup come Veritas, Veeam e Commvault, vedranno che ObjectEngine lavora in sintonia e con lo stesso approccio.

ObjectEngine consente ai clienti di beneficiare della economicità del cloud e di un modello pay-as-you-go.  Invece di attendere ore o giorni per il ripristino delle attività aziendali, i clienti possono tornare online in pochi minuti. La soluzione sarà disponibile in due configurazioni:

 

ObjectEngine//A
Ultra-veloce.  Offre prestazioni di backup da 25 TB/HR e da 15 TB/HR di performance di ripristino, con il motore di deduplica più avanzato sul mercato.
Efficiente. Riduce i costi dello storage e della banda fino al 97%

ObjectEngine//Cloud
Object Fabric. Piattaforma sicura e di livello enterprise, costruita con un layer cloud object storage di virtualizzazione che offre longevità nel cloud.
Cloud-Native. Interfaccia nativa S3 che consente apertura, integrazione e portabilità dei dati.
Singolo Namespace. Offre uno spazio di namespace globale replicato internamente, un unico pannello per i dati nel cloud ibrido.
Scalabile. Scalabilità quasi lineare per offrire prestazioni di oltre 100 petabyte e 100 terabyte per ora nel cloud.

 

“Negli ambienti aziendali odierni, i leader più visionari comprendono che se i dati sono l’asset aziendale più importante, è necessario investire sul loro ripristino”, ha commentato Steve McDowell, Senior Analyst, Moor Insights & Strategies. “ObjectEngine fornisce ai clienti Pure Storage un approccio evoluto al backup e al ripristino, che si concentra principalmente su un ripristino e riutilizzo potente e affidabile che non rallenta a causa della perdita di dati mission-critical".

Per ulteriori informazioni: purestorage.com/objectengine.

+++

Disponibilità
La disponibilità sul mercato di ObjectEngine è programmata per la prima metà del 2019.

Dichiarazioni Forward-looking
Questa release contiene dichiarazioni previsionali che includono, tra l'altro, dichiarazioni riguardanti le prestazioni e i benefici attesi dall'offerta di prodotti Pure Storage. Le parole "credere", "può", "potrà", "volontà", "piano", "aspettarsi" ed espressioni simili sono intese a identificare dichiarazioni previsionali. Queste dichiarazioni previsionali sono soggette a rischi, incertezze e ipotesi. Se i rischi si concretizzassero o le ipotesi si rivelassero errate, i risultati effettivi potrebbero differire materialmente dai risultati prospettati da queste dichiarazioni previsionali. I rischi includono, ma non sono limitati a, i rischi descritti nei nostri archivi presso la Securities and Exchange Commission (SEC), inclusi i rapporti futuri che potremmo depositare di volta in volta presso la SEC, che potrebbero far sì che i risultati effettivi possano differire dalle aspettative. Pure Storage non si assume alcun obbligo e non intende attualmente aggiornare tali dichiarazioni previsionali dopo la data di emissione del presente comunicato stampa.

Qualsiasi prodotto inedito, caratteristica o funzione a cui si fa riferimento nel presente comunicato, nel nostro sito Web o in altri comunicati stampa o dichiarazioni pubbliche che non sono attualmente disponibili sono soggetti a modifiche a discrezione di Pure Storage e potrebbero non essere consegnati come previsto o in alcun modo. I clienti che acquistano le offerte di prodotti Pure Storage dovrebbero prendere le loro decisioni di acquisto sulla base dei prodotti, delle caratteristiche e delle funzioni attualmente disponibili.

Informazioni su Pure Storage

Pure Storage (NYSE: PSTG) supporta gli innovatori a costruire un mondo migliore con i dati. Le soluzioni dati di Pure consentono alle aziende SaaS, ai fornitori di servizi cloud e ai clienti aziendali e del settore pubblico di fornire dati sicuri e in tempo reale per alimentare la loro produzione mission-critical, DevOps e moderni ambienti di analisi in un ambiente multi-cloud.  Una delle aziende IT aziendali in più rapida crescita nella storia, Pure Storage consente ai clienti di adottare rapidamente tecnologie di nuova generazione, tra cui l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico, per aiutare a massimizzare il valore dei propri dati e ottenere un vantaggio competitivo. E con un punteggio di soddisfazione del cliente certificato NPS nel primo 1% delle aziende B2B, la lista di clienti di Pure, in continua espansione, è tra le più felici al mondo.

Riconoscimento degli analisti:
Gartner July 2018 Magic Quadrant for Solid-State Arrays
IDC MarketScape for All-Flash Arrays

Pure Storage, il “P” Logo, AIRI, Evergreen Storage, FlashBlade, FlashStack e Pure 1 sono marchi o marchi registrati di Pure Storage, Inc. Tutti gli altri marchi o nomi citati in questo documento sono di proprietà dei rispettivi proprietari.

Per ulteriori informazioni:

Sound PR
Ilaria Sala / Lorenzo Turati
i.sala@soundpr.it/ l.turati@soundpr.it

Tel. 02 205695.27
www.soundpr.it / www.facebook.com/SoundPR

 

[1] Fonte: Evaluator Group Study, Trends in Enterprise Data Protection, gennaio 2019

Come iniziare

Dai impulso al successo della tua azienda e delle persone a cui fornisci i tuoi servizi